Le rotte navali del 1700 in un video

rotte navali

Lo studioso di storia Benjamin Schmidt, laureato a Princeton e ricercatore all'Osservatorio Culturale di Harvard, ha voluto rappresentare graficamente le rotte delle navi nel corso del XVII secolo basandosi sui registri di bordo e le cartografie dell'epoca.

Un lavoro certosino che ci mostra come dagli inizi del 1700 al 1800 l'Europa si sia prodigata a colonizzare il mondo, con protagonisti i regni di Inghilterra, Spagna e Olanda per Nord America, Sud America, Indie e... un po' tutto il mondo :)

Schmidt spiega maggiori dettagli in un post del suo blog, potete anche seguirlo su Google Plus. Ma non sarà mica parente di quell'altro Schmidt lì... il signor Google?